Imágenes de página
PDF
[ocr errors][graphic][ocr errors]
[ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][merged small][ocr errors][ocr errors][ocr errors][graphic][ocr errors][merged small]

ALLA MAGNIFICA MA

DONNA CECILIA MICHE- >

Ia già mogliera del Magni
ficoM.Lvi Mar-
Cello Buona
Memoria.

O Ho tempre hauuto. a cuore la promefla ,: ch'io feci à V. M. qu& do ella mi ricercò di tradurre l'Elucidano; Poetico d'Hermano Torrétino ; ma fono flato lino a quefto tempo di. maniera impedito, che non ho potuto prima tradurlo. Hòra quantun• que gl'impedimenti mi fiano in pieciolà parte leuati d'attorno, ho uo-^ luto nondimeno fodisfarla, contornando guelpocoocio^ehe mi è ansi A dato"

[graphic]

4*

dato concedendo il gfaiié càrico,..

ch'io porto in quefto negocio 5 & perche ella coriolca,che allhora mi tengo contento bene a" pieno, quando mi uien ratto di potere trarre a fine cofa,che le fia grata; & perche ha uerei fatto torto alle Mufè Toltane ogni uoltà, che io fofsi rimafo di tirare in noftra lingua quefta opera, con la quale V. M. farà loro non me nodihonore,che fi faceflèrola Signora Veronica Gambafa, & la Signota Vitto ria Colonna. Io l'ho fornito ,& le lo mando jaccioche ella porla produrre quei frutticene la fer tilità'del. fuo ingegno, & la bellezza, & acutezza promettono al mondo; onde poi la fua nobilifsima famiglia nericeualaude;&la felicissima iùa patria eterna gloria. Duolmi ch'io

non

[graphic]

9 i

non ho hauuto maggiore agio, che ci hauèrei pofta maggior cura, & maggiormente uerreiad hauerla co piacciuta y ma mi è conuenuto rubare il tempo con tantafatica, & Grettezza $ che no lo crederebbe già mai con tutto ciò, m'afsicuro, che V. M. potrà ualerfi delle hiftorie, & fauole poetiche, Ifòle,regioni,città, fiumi, &monti più famofi a baftanza. Che che egli fi fia, io le ne faccio un prefènte,&la prego ad accettarlo ùo~ lentieri, & ad hauer riguardo al desiderio mio di (èruirlaj& non alle pie ciolemie forze. Con quefto inchine' uolmente me le raccomando. r• c -i Di Lendenara 324. diDecembre.

. . . • ." i

M.fi'..LIJCxvij, ..,.• .,. ;..•' ,. .;•,

Suo aflfett.feruic.
Or^tip Tofcanefla.

"Ai"

« AnteriorContinuar »