Imágenes de página
PDF
ePub
[ocr errors][ocr errors]
[ocr errors]

ditor di.Crate Tebano, autor della setta Stoix

cittadini, gl'indusse adiammazzare il tiravino's Fu un'altro Zenone Cittiero , ouero Cittiese au.

'e ca.Percioche dallo infegnare che faceua in un por tico fu detto Stoico, perche Stoa in grecofignifi

ca portico. iSTUIN TOPID soins Zeto, figliuolo di Gioue se di Antiopia , fratello

d'Anfione Re di Tebe. . in Zeto, quero Zeti, fagliuola di Borea's: ilquale son

Calqi suo fratello fu tragli Argonauti Percioche si dice , che. ZetoCalai giovani alati, go famosi arcieri , scacciarono le arpie del regno di

Tineo. Vedi sopra Phineoaca: 3,6 mihogori Zeugma città della Soria preffo l'Eufrate, già me

Zana fra i regni de i Romani, & de i Parthi. Pa-pinionit1

Et Zeugma uia de la Latina pace can Zeusa Heracleote , uno egregio dipintore, ilquale

con Parrafio dell'arte contendendo , recò in Scena uue da lui, cosi artificiosamente dipinte; che gii uccelli ci nolauano .credendo che fossero uere uue. Et Parrafio ui recò un uelo tanto maestreuolmente formato che Zeusi si credette effere un uero uelo , et commandaua, che lo leuaffe di-nanzila fua dipintura , Et cosi Zeusi inganno gli

uccelli, & Parrafio inganno Zeusi : Zoilo , un certo maligno poeta, scrise contra i libri

d'Ho

[ocr errors][merged small]

d'Homero; onde fu detto Homero maftice", cioè flagello d'Homero. I quali scritti hauendo egli recitatid Tolomeo Re; il Re sdegnato, non gli disse pure una parola. Et secondo Zoilo conStretto dalla pouerta a pregare il Re, che gli desse qualche cofa per uiuere ; rispose il Re. Homero pafce molti;

fi che tu, che sei piu dotto di : lui pasci almeno te stesso. Alla fine Zoilo condannato di parricidio, per commandamento del Re fu crucifisso. Quinci auiene, che ciascuno, che dice male de' dotti è chiamato Zoilo. Ouidio L'inuidia dice male dello ingegno

Del grande Homero;& da lui nome prendi

Qualunque ò Zoilo feitic.
Zopiro , un nobile Persiano ; il quale, hauendo Da-

rio Re dei Persiani lungamente, de indarno te-
nuta assediata Babilonia , eflo fi tagliò il nasos
Porecchie, le labbra, di cosi se ne andò da i
Babiloni come se ne folle fuggito, lamentandosi
della crudeltà del fuo Re. Riceuuto adunque dai
Babilonij, & fatto da loro capitano di quella

guerra; diede la città d Dario: Zoroaftre primo Re dei Battriani , ilquale si dice i hauere ritrouate le arti magiche; fu ammazza. to da Nino Re degli Affirij in battaglia. Si leg

[ocr errors]

ge ancora Zoroastre hauer riso quello Atesso gior. no , che nacque ; & nondimeno tutti gli huomini tardano a ridere fino à Sessantadue giorni.

[ocr errors]

IL FINE.

Registro.
A B C D E F G H I K L M N O

P Q R S

Tutti sono quaderni.

In Venetia Appresso Nicolò

Beuilacqua.

1

[merged small][ocr errors]
« AnteriorContinuar »