Imágenes de página
PDF
ePub

sopra ,quasi due volte huomo , perche per falfa imputatione della matregna uccisa, per beneficio d'Esculapio, cuero di Diana , fi dice effere stato

ritornato in uita. Vlise , figliuolo di Laerte,&' d'Autolia Re delle

isole d'Itacae di Dulichio aftutiffimo&facondo.Costui apparecchiando i Greci l'ispeditione con tra Troia, per stare à casa, finse di effere pazzo. Vedi sopra Palamede.Il medesimo scoperfe Achil le, che staua nascosto in sciro.in habito di donna, Glă condusse à Troia, o in quella guerra mola, : te cose prudentemente fece. Ancora, dapoi la ruina di Troia, ritornando tutti gli altri Greci al la patria ; Vlisse molestato dalla forza delle for. tune; andò diece anni errando pel mare, o per's lenne à diuersi luochi,come dice Homero , ilquae te dei suoi errori scrisse una opera famosa , che è intitolata Odissea. Percioche Vlisseo, grecamena te.ecbiamato Odiseasil perche Vlisse, onero Olifa Senon Vlixe si scriuerà, come insegna il Filelfo. Dapoi lunghi rrpori adunque , Vliffe naufragos giunse ad Alcinoo Re de Pheaci. Da cui fu cortefemente ricevuto, & bäuendo hauuto in dono compagnis á una nave; ultimamente ritornò in

taca sua patrias e in habito di mendico entra. to in casa sua, & da niuno conosciuto; da quelli the addimaridauano per miogliera Penelope sua

conforte

[ocr errors][ocr errors][merged small]

conforte, fa molto molestato. I quali alla fine con lo aiuto di Telemaco suo figliuolo , dei paftori Juoi da porci jai quali si bauea palesato,ammaz. zÒ, & acciecò. In fine, Telegono un'altro fuo figliuolo con una uelenosa spina del pesce Trigo

ne , non sapendo , uccise Vlisle. Vmbria region d'Italia preso l'Apenino , in cui 2

la città di Spoleto; onde l'Vmbria hoggi s'appella

H Ducato di Spoleto.
Volterra , un castello della Toscana posto in monte.
Volsci , un certo popolo in Latio , ouero in terra di

Lauoro.
V rannia ; fichiama una delle Muse, quasi celeste,

da uranos , che significa cielo.
Vrano, padre di Saturno , per altro nome Celio, ai?

*cui Saturno suo figliuolo troncò le membra uirili

come disopra in Venere.
Vrbino, città nell Vmbria; ancora , che alcuni di:

cano , che sia nella Marca d'Ancona .
V tica, città d'Africa.
Vitino , castello d'Acquilegia. Hoggi Vdine.
Vulcano , figliuolo di Gioue, & di Giunone , il qila-

It effendo nato brutto, e non gli hauendo arriso
Giunone; fu precipitato da Gione nell'isola Len-
no , one secondo alcuni fu nudrito dalle Simie;
da quella caduta rimase zoppo d'un piede . Sidi-
ce , ch'egliè fabro de i. Dei , ilquale formò à Giga

S 3

[ocr errors]

ue le faette, & le arme ai Dei contra i Giganti'; ne perciò fu lasciato andare alla tauola de i Dei. Anzi che ricercando le nozze di Minerua, bebbe repulsa. Onde Virgilio. Ne Iddio costui degno della sua mensa,

Nelo degnò la Dea del letto &c. Dapoi ', diuenuto marito à Venere , uedendola adúlterar con Marte , fece sottilißime catene , con lequali gli legò di maniera, che non potes uano distaccarsi fino a che da tutti i Dei; de

da tutte le Dee non fossero ueduti , & dileg i giati . E anco Vulcano Iddio del fuoco, ego

Spesso si pone pel fuoco . Indi Vulcanio , ec Vul

cania . Vulturno , fiume di Terra di Lauoro, presso il

quale è il castello Vulturno, cosi chiamato dal

fiume. Vulfinio , castello di Toscana , già da una saetta

tutto abbruggiato. Hoggi si chiama Bolsena .

[ocr errors]
[ocr errors]

X

X

Anto presso Troia, la cui acqua beus

ta fa le pecore rosje: perche Xanto ingre

co significa rojo. Anco Xanto fis un noa me proprio d'un certo Troiano. Anco il nome d'un caitallo d'Hettore secondo Homero.

[ocr errors]

Xanthij, popolo d' Afia; iquali assediati da Harpa

ga Generale del Re Ciro , misero le mogliere , ego i fanciulli, tutto il mobile di casa in una rocca, & postoui il fuoco , l'abbruggiarono. Ma cli faltando impetuosamente fra gl'inimici , tutti

furono ammazzati; coñne attesta Herodoto. Xantippe , mogliera di Socrate fastidiosa e ri.

troja. Xenocrate Calcedonio filosofo. Academico , audi

tor di Platone , tardo d'ingegno, e di costumi graue. Successe nella scolad Speusippo, laquale

egli tenne uenticinque anni. Xenofonto Ateniese filosofos capitan famoso,

discepolo di Socrate, G Emulo di Platone; ilquale scrisse molte cose elegantißimamente; tra le altre la pedia di Ciro Re, cioè la disciplina.

Anco l'Economica , cioè il libro del gouerno della casa. Xerse, Re de' Persiani figliuolo di Dario, per uen

dicersi de i Gréci, che haueuano distrutte le genti di suo padre; con un grandißimo esercito uenne in Grecia. Ma i Greci abbandonate le città, ha., uendo assalito il Re con guerra nauale in un luoco stretto; lo uinfero , sendo loro capitano Temisto¿cle. Giustino dice , che Xerse armò contra i Grea

ci settanta mille persone del regno s & trecento mille di quelli, che gli vennero in aiuto. Anco si

§ 4

[ocr errors]
[ocr errors]

dice ,

[ocr errors]

dice, ch'egli hebbe diece uolte cento mille naui..". Ma uinto in guerra di mare, tutto pauroso con una barchetta fuggi nel fuo regno ; fu ucciso dapoi da Artabano capitano.

Z

Z

[ocr errors]

ABYLONE fu uno dei dodici figliuoli

d'Israel; osi pone per quella Tribu di :

Giudei. Zacinto, isola nel greco mare dirimpetto al seno Corintiaco. Vergilio.

Già nel mezo dell'onde appar Zacinto

Di boschi piena &c.
Hoggi s'appella il Zante.
Zancle, una città di Sicilia ; per altro nome Mef

fina, lontana da Cariddi; onde Cariddi, è cos
gnominatı Zanclea. Fue un'altra città della

Morea. Zenone Eleate , cioè di Elea città , filosofo do inụen

tor della Dialettica secondo Aristotile. Il quale uolendo liberar la sua patria oppressa da Tirannia, scoperto & preso dal tiranno; sendo tormentato perche riuelasi i complici della congiura; si tagliò la lingua co i denti, la sputò nella faccia del tiranno. Altri scrissero, che mordendo una orecchia al tiranno gli la leuò, & riprendendo i

[ocr errors]
« AnteriorContinuar »