Imágenes de página
PDF

POETICO; I9t

wi che nel rigere del vcrno indtmfce à guisa di píetra pcmice C'è vn'altraGrisocolle adopcrata dagli Orefici per vnir 1'oroinsitrae, e si tempra con tugginecipriajorina di fanciullo»e nie. tro.

Grtfocomofùchiamato Apollo perla_>« cbiomad'oro: cioè perlmggi solari sfauillanti è guisa di crinid'oro. grisolito è pietrà pretiosa di color d*oro. grisopoli fìi Città di Betinia appreflb catcedonîa »

gtifonoa è fiume delta Soría preffo à Damafco

gtifotcme fù figlía di A^amennorte ;e dì Glitenneftra, eforeìlad'Orcste ,edV Elettra.sf cendo Omero. gfiffofù Drca dt'Baî difcendente d*_*

Brennoapprcffo Silio. Chitoneíuvriapicciola région, dcll'Epìro, doue sbitarorto îtcuni pochi Ab» detiti,che vícitidalla Patria vi si ìicourarono.

grecia è région nebîtfstftna d'Eu ropa gìà piena d'art! ,e di ftudi ■> e cetebrata pet opère di pace,e di guerrn.Oggi è pitna di barb3rie,d'ignornriza,e di miser'».»* sottol'Tmperiodel Turco. granieo è finme délia Misia minore, nascente dal monte îda, c che mette capo nella propon ride frà Priapo ed Esope E dovie Ak ffandro ottenne 1*_» memorabiLeVittoria covitroi Satraçî I 4 di

[ocr errors][merged small][ocr errors][ocr errors][graphic][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors]

POETICO. r?T

Harpalice Regina delk Amazzoni, quale lîberò suo padre Rè di Tracia^i preso da i Geti con subito empito.

harpe {padadi Perse© a guisadi farce con laqiiale si fauckggia, che vccidessç_A Mediisa,eceta.

haksia città di Sicilìà frà Agatirso >• Ccì faledic-.ondc Haksino. •

lialeso è flume panmente di Skilia fa-tr.ofo per li ficrUhe vi nascono. Ed è fiuìiie délia Iónia ancora apprssso Colcu fone,

galiaNi'nfaraarinafiglìadi Nereo» edi Doridr.

haliacmone è fiume di Nkccdonia • • haliarta è città di Beozia . halicaona a a Città d'Etolîa. • halimeda Nínfa D.'.mascenri. 'ilmirolago formaiodal Danubio fouira Istropoli.

...

L ... j*10 TMGutà d'Acaia,e di Pitioticte. S «Kfflaflobitlpopolidella Stimiazia Euros

1 pea.

barmatepoli popoli deil'Asia hcl seno Elaitico così apptlfáti dalla GitiàHarmatntite.

"arp^lofùvn corsaro famoso apprefloGiccr-..

harpie,Vedi Arpic.

«asbîtt popeh dciì'A'fïrica ìnretioreoltrcc

'K; sciv.oni.ccr finanii co'Mnci.-
- . I, 5. Ifc"

[graphic][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors]

POETCO. i*r H(i. filent fouorito d'Alcflandro Ma

wptapilacriiamoflì Ttbe di Bcczîa, dec

Cittàdi sette perte, «rasii appellata Gmnone appreflb i gre

|ermea su prementorio dell'Affrica pro*

fiermo, Htbto, Htrmete, Hermopelï, Hercole c lòmiglianti voci vedi alla lwteraE.

Icfofik tu îl propriò nome délia Sìbiiïtjr Ere ria, che passò Roma à tempo di Tarquinio iiiperbo,e prcsentS trè libri cfe'snoi vtrrî, de'quali diiedendo sern*»grandedidanaree nonpotnro o* te nerlajie nbbrticciô dtié, ed cbbe ptr •jitello solo,crie le rimait il prtzzcchc n"auea chiesto per tutti ire.

«iadi forono sette figiiiiolc d'Atlaoted*Etra figliuola dcìrOrc.no, le quali pianfcro tanto il loro Fratello ehiáma. to Hias arornr zzato da vna Leoncffa , «fes lui furono denominatc Hiadi,ç_j perpietà fuiono portare in Cielo.Iruj veritípcrò fonofitte Sttllenel capo delTauro, che si chiamano porchette» e.ipretti,c Atlantidi.

niarbafu EèdiGetuliaí pretese Didone permoglie.

ï 6 (£<'!>

« AnteriorContinuar »