La donna italiana secondo i più recenti studî

Portada
Fratelli Bocca, 1899 - 167 páginas
 

Comentarios de usuarios - Escribir una reseña

No hemos encontrado ninguna reseña en los sitios habituales.

Otras ediciones - Ver todo

Términos y frases comunes

Pasajes populares

Página 95 - Che nessun altra potrà avere a male, Se l'altre taccio, e se lei sola lodo. Quesf una ha non pur sé fatta immortale Col dolce stil, di che il miglior non odo ; Ma può qualunque, di cui parli, o scriva, Trar del sepolcro, e far ch
Página 137 - ... sacre muse; e di lor opre belle e gloriose gran lume in tutto il mondo si diffuse. Arpalice e Camilla son famose, perché in battaglia erano esperte et use; Safo e Corinna, perché furon dotte, splendono illustri, e mai non veggon notte. 2 Le donne son venute in eccellenza di ciascun'arte ove hanno posto cura; e qualunque all'istorie abbia avvertenza, ne sente ancor la fama non oscura.
Página 130 - I' uomo piglia moglie, o s' ammala o s' indebita. Il prim' anno s' abbraccia, il secondo s'infascia, il terzo s' ha il mal' anno e la mala pasqua. I matrimoni sono, non come si fanno, ma come riescono. La buona moglie fa il buon marito. E viceversa : La donna è come la castagna; bella di fuori, e dentro è la magagna. La donna è come l'appetito, va contentata a tempo. La donna e l'orto vuole un sol padrone. La donna guarda più sott' occhio che non fa l
Página 124 - Chi per amor si piglia, per rabbia si lascia (ovvero per rabbia si scapiglia) — e Chi si marita per amore, di notte ha piacere, e di giorno ha dolore. Chi piglia l'anguilla per la coda e la donna per la parola, può dire di non tener nulla. Chi piglia moglie e non sa l'uso, Assottiglia le gambe e allunga il muso.
Página 147 - Vous savez mieux plaire et séduire, Vous savez mieux aimer que nous ; Vous avez un parler plus doux, Vous avez un plus doux sourire ; Mais, pour compléter votre empire Et nous mettre en tout après vous, Femmes, il faut aussi le dire, Vous savez mieux tromper que nous.
Página 96 - ... e del valore: Di pelo biondo, e di vivo colore, Di persona alta e spazioso petto, E finalmente in ogni opra perfetto, Fuor ch'un poco (oimè lassa!) empio in amore. E chi vuol poi conoscer me, rimiri Una donna in effetti ed in sembiante Imagin de la morte e de...
Página 40 - Un mantello nero di drappo rilevato col fondo di color giallo, con sopra uccellini, pappagalli, farfalle e rose bianche e vermiglie e molte altre figure vermiglie e verdi, e con trabacche e dragoni, e con lettere e alberi gialli e neri e molte altre figure di diversi colori, foderato di drappo bianco con righe nere e vermiglie».
Página 47 - Relazione alle mode torrenti fatta ad una dama che ne fa istanza da un cavaliere per sua istruzione (1703), ed. A. Albertazzi, Bologna 1889; invece il Goldoni parla di una donna disabbigliata (lettera 28 aprile 1759, in Opere, XIV, p. 216 Mondadori), e il Baretti avverte che « alla corsa non si va se non disabbigliato, come dicono i francesi
Página 139 - Quale cosa è più lieve che la piuma? La polvere. E quale più della polvere ? Il vento.
Página 110 - Se una è rea ne son buone cento, Che con gran pregio di virtude vanno, E quando son vestite di bel panno, Nostro è l'onor e lor l'adornamento. Ma gli uomini le tengon pur con busse E senza fallo ognun par che si muova A bestemmiar chi in casa le ridusse. Tal vuoi gran dota che non ha tre uova, E poi si...

Información bibliográfica