Cagliari. Forma e progetto della città storica

Portada
CUEC Editrice, 2009 - 240 páginas
La città di Cagliari è frutto della somma di tanti progetti e i loro autori, spesso non noti, li hanno concepiti seguendo modelli e ideali tratti dai principali scenari culturali in contatto con la città tra la fondazione duecentesca e l'età moderna. I segni delle diverse azioni progettuali, realizzate in tutto o in parte non senza una visione territoriale e normativa coordinata, permangono e sono ancora leggibili nella città contemporanea e nelle sue cartografie storiche; possiamo riconoscerli attraverso gli strumenti di lettura propri della Storia dell'Urbanistica, applicati sia alla struttura progettuale delle strade e delle partizioni catastali, sia all'organizzazione generale e simbolica dell'insediamento e delle sue forme monumentali. Le azioni di trasformazione del tessuto urbano si stratificano secondo proprie logiche ed è quindi necessario separarle e studiarle singolarmente in un quadro di relazioni spaziali e temporali pertinenti ad ogni singola fase. Cagliari emerge, spesso per la prima volta, nella sua dimensione di città internazionale, luogo di sperimentazione e applicazione di modelli progettuali meditati e colti, condivisi con le più interessanti realtà urbanistiche del suo tempo.

Comentarios de usuarios - Escribir una reseña

No hemos encontrado ninguna reseña en los sitios habituales.

Información bibliográfica